Dal 3 giugno i siti web che usano i cookie dovranno pubblicare un'informativa sulla privacy spiegando quali dati raccoglie e perché.

I cookies sono uno strumento che viene installato sul computer o altro device di una persona e grazie al quale si possono raccogliere dati di varia natura. Sono normalmente utilizzati dai vari siti web nell'ambito di resoconti statistici, utilizzo di newsletter, attività pubblicitarie e talvolta questo avviene anche inconsapevolmente.

Forse questa notizia non è nota a tutti, ma l’8 maggio 2014 il Garante per la Privacy italiano ha reso noto un regolamento finalizzato all’individuazione di modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’utilizzo dei cookie; tale documento è stato convertito in legge dello Stato, Cookie Law, il 3 giugno 2014 e completa la sua entrata in vigore a distanza di un anno esatto, il 3 giugno p.v.

garante_privacy_2(1)

Cosa prevede la Cookie Law? In sostanza il rispetto di tre obblighi a carico del gestore di un sito Web: la pubblicazione dell’informativa riguardante l’utilizzo e la gestione dei cookie (cookie policy); il rispetto del cosiddetto principio di opt-in quando i cookie vengono impiegati per scopi legati alla profilazione dell’utenza; infine, la comunicazione al Garante per la tutela della Privacy riguardante il trattamento dei cookie finalizzati alla profilazione.

Le sanzioni, indicate nella settima premessa del Regolamento dal Garante, non sono irrilevanti: per omessa informativa o di informativa non idonea è prevista una sanzione amministrativa che va da 6 mila a 36 mila euro; l’installazione di cookie sui terminali degli utenti in assenza di consenso degli stessi comporterà una sanzione che va da 10 mila a 120 mila euro; l’omessa o incompleta notifica al Garante, viene sanzionata con il pagamento di una somma che va da 20 mila a 120 mila euro (prevede quindi un minimale più alto rispetto all’infrazione precedente).

In sostanza, secondo quanto previsto dalla Cookie Low il gestore di un sito Internet che utilizzi cookie dovrà informare gli utenti che le sue pagine impiegano tale sistema per la registrazione dei dati di navigazione; l’utente dovrà avere a sua volta la possibilità di scegliere consapevolmente e in modo esplicito se accettare i cookie o rifiutarli (impedendone di fatto il trattamento) e, non ultimo, il gestore dovrà proseguire nelle già prevista notifica al Garante.

Diòtima | Virare, data la varietà di situazioni e le diverse potenziali problematiche, si è attivata per offrire ai propri clienti un check del proprio sito web e, eventualmente, procedere alla messa in regola di tutti gli aspetti inerenti il Cookie Law e più in generale le norme per la Privacy da rispettare per la gestione dei siti web: informative, opt-in ecc.

Gli utenti interessati possono contattare la scrivente attraverso questo form per tutte le informazioni necessarie.

Cordiali saluti,

staff web&multimedia services
Diòtimagroup | Virare



---
---