È impossibile non comunicare

Le professionalità eccellenti di Diotimagroup sono pronte ad affiancare la tua azienda in un processo delicato e cruciale: la comunicazione.

È impossibile non comunicare: il primo degli assiomi della comunicazione umana elaborati dalla Scuola di Palo Alto sottolinea l’importanza della comunicazione, un mondo quanto mai vasto che però può essere ricco di insidie se non lo si conosce abbastanza.

Oggi è necessario saper comunicare e saperlo fare bene e questo è imprescindibile in un mercato del lavoro in continua evoluzione e fortemente concorrenziale.

Ma comunicare è facile? Dipende dai casi, dal contesto e dallo scopo della comunicazione. Talvolta è facile, alcune volte lo è meno, in altre può essere molto difficile. E, purtroppo, è facile in proporzione inversa rispetto all’importanza del risultato che vogliamo raggiungere. Vi chiedete perché? È semplice: perché la maggior parte degli individui quando comunica lo fa istintivamente, il più delle volte pressoché inconsciamente, quasi sempre senza “governare” il processo comunicativo. Gli attuali contesti sociali e professionali, con le sfide che quotidianamente propongono ad ognuno, non consentono più errori. (1)

Un processo di comunicazione si può definire come una interazione tra persone o gruppi, con lo scopo di scambiare informazioni.

È bene sottolineare come informazione e comunicazione non sono sinonimi. L’informazione, infatti, è lo scambio di notizie e dati dai media al pubblico, la comunicazione è la trasmissione di messaggi che hanno lo scopo di orientare il modo di pensare del pubblico (ad esempio il consumatore).

L’informazione è fatta dai giornalisti, la comunicazione dalle agenzie e dai professionisti della comunicazione per conto di aziende, associazioni, personaggi pubblici che hanno bisogno di valorizzare la propria attività con una forma o l’altra di pubblicità. In questi casi, spesso la promozione è gestita da un team composto dal grafico pubblicitario, dal copywriter, dal media planner, dal web advisor. Nell’era del web 4.0 sono inoltre necessarie qualifiche che abbiano sempre maggiori competenze. E nello staff della comunicazione di un’azienda non possono mancare altre figure cruciali come quella del digital content manager – o Web Editor, colui che si occupa di creare e curare i contenuti di un’azienda per il web – e del social media manager – il responsabile dei canali social per un’azienda.

In senso globale per comunicazione non s’intende soltanto la trasmissione di notizie o idee, ma un processo che implica una risposta, qualunque essa sia da parte del destinatario.

Informare, negoziare e convincere sono i motivi per cui si decide di comunicare.

Rendere noti i servizi, pubblicizzare i prodotti, sensibilizzare il pubblico, sviluppare le promozioni di iniziative e gli eventi sono attività che appartengono al ruolo della comunicazione esterna di un’azienda e che si concretizzano in pubblicità, sponsorizzazione, sensibilizzazione, comunicazione cartacea, sito web, eventi, direct marketing, house organ, front office e call center.

Tutte attività nelle quali Diotimagroup è leader.

(1)Giancarlo Visconti, Comunicare bene. Una chiave per il successo, 2017, Franco Angeli

Write a comment